I giochi Call of Duty saranno su Xbox Game Pass Day One?

Come mettere FINALMENTE le mani sul pacchetto Operatore di sapone in Warzone

A volte, le notizie escono dal nulla e la rivelazione che Microsoft sta acquistando Activision Blizzard è proprio quel tipo di notizie. Ciò che molti fan si chiederanno, tuttavia, è cosa significa per Call of Duty. Call of Duty sarà su Xbox Game Pass il primo giorno dopo l’acquisizione?

Microsoft acquista Activision

Il 18 gennaio, Microsoft ha annunciato l’acquisto di Activision Blizzard con un accordo del valore di 70 miliardi di dollari, che è comodamente il più grande nella storia dei giochi.

Pubblicità L’annuncio ufficiale recita:

“Con tre miliardi di persone che giocano attivamente oggi e alimentate da una nuova generazione immersa nelle gioie dell’intrattenimento interattivo, i giochi sono ora la forma di intrattenimento più grande e in più rapida crescita. Oggi, Microsoft Corp. ha annunciato l’intenzione di acquisire Activision Blizzard Inc., un leader nello sviluppo di giochi e nella pubblicazione di contenuti di intrattenimento interattivo. Questa acquisizione accelererà la crescita del business dei giochi di Microsoft su dispositivi mobili, PC, console e cloud e fornirà i mattoni per il metaverso”.

Per ora, non sappiamo esattamente cosa significhi l’acquisizione per i giochi di Activision, ma abbiamo una buona idea.

Call of Duty sarà su Xbox Game Pass?

Sebbene il post dell’annuncio non confermi nulla, c’è un’alta probabilità che i giochi Call of Duty arrivino su Xbox Game Pass e Game Pass per PC il primo giorno nel prossimo futuro.

Non sappiamo se Call of Duty diventerà un’esclusiva per console Xbox e PC, ma ancora una volta c’è un’alta probabilità.

Tutte le attuali esclusive Xbox arrivano al Game Pass il primo giorno e Microsoft ha annunciato che anche tutti i futuri giochi Bethesda lo faranno seguendo il proprio accordo.

Pertanto, c’è un’alta probabilità che i futuri titoli di Call of Duty siano esclusivi e gratuiti su Game Pass sin dal primo giorno.

Il lato dell’esclusività non sarà vero per il prossimo gioco di Call of Duty, tuttavia, che si dice sia Modern Warfare 2, poiché una dichiarazione di Bobby Kotick ha confermato che lo studio rimarrà indipendente fino a giugno 2023.

Pertanto, tutte le offerte fatte prima di allora rimarranno e tutti i giochi rilasciati prima di allora probabilmente arriveranno su tutte le piattaforme. Ciò significa anche che il prossimo Call of Duty potrebbe non arrivare su Game Pass il primo giorno.

Non appena sapremo di più sull’accordo tra Microsoft e Activision e su cosa significa per Call of Duty, ti faremo sapere.

RealSport101 è supportato dal suo pubblico. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più